MONTE SAN SAVINO (Antonella Giroldini)

In alto su un colle a dominio della Valle dell’Esse, l’abitato conserva alcuni interessanti lasciti del suo figlio più illustre , l’architetto e scultore Andrea Contucci, il Sansovino. Sua principale realizzazione è la loggia dei Mercanti, composta da 5 arcate sorrette da colonne di ordine corinzio.

Abbazia di S. Antimo (Antonella Giroldini)

Attraversando un territorio segnato dai vigneti Biondi e Santi, si raggiunge questa straordinaria abbazia benedettina, solitaria tra gli olivi, per tradizione fondata da Carlo Magno. Fiorente nel XII secolo, al 1188 data l’attuale chiesa costruita dai monaci nel sito di una preesistente. In travertino e alabastro, è elegante edificio romanico con influenze francesi e lombarde.

Arezzo (Antonella Giroldini)

L’armonia che impronta il tessuto urbano di Arezzo è tale, che passeggiare da una all’altra delle somme opere d’arte che la città contiene, riveste interesse non minore della visita di quegli stessi capolavori. un fascino che è la naturale conseguenza della capacità, mantenutasi nei secoli , di crescere con equilibrio, vivendo senza travaglio le differenti fasi di sviluppo ( ben otto cinte murarie furono realizzate a difesa della città). E’ del Duecento la più fulgida fase comunale.