SARTEANO (Antonella Giroldini)

Sarteano , centro termale in area etrusca sui primi contrafforti settentrionali del monte, sovrastato dal Castello, costruito intorno al Mille e ristrutturato dai senesi quattro secoli più tardi. Da vedere, nell’alternarsi di palazzi medievali e dimore ottocentesche che caratterizzano il centro storico, la Collegiata, eretta nel XII secolo con materiali di recupero d’epoca romana e nella chiesa di S. Martino in Foro, riadattata in stile neoclassico nel 1841, un’Annunciazione di Domenico Beccafumi. Il Museo Civico Archeologico ospita materiali locali con reperti di antica e recente scoperta oltre a testimonianze archeologiche nelle necropoli vicine. Un ambiente rappresenta la ricostruzione della tomba della Quadriga Infernale, rinvenuta nel 2003 nella necropoli delle Pianacce, per gli affreschi tra le più significative di pittura parietale eetrusca del IV secolo a. Cristo.

Osteria Da Gagliano (Antonella Giroldini9

Abbiamo trovato questo caratteristico localino appena arrivati nel centro si Sarteano. Delizioso ed accogliente l’interno ed i proprietari disponibili e gentilissimi, disponibili a darci anche informazioni turistiche.

Leggendo il menù non sappiamo da dove iniziare perché i piatti della tradizione sono molti e tutti appetitosi. Scegliamo come antipasti un tortino di carciofi e fave con pecorino e prosciutto e il radicchio all’aglio. Entrambi deliziosi….

Proseguiamo, poi, con due primi veramente gustosi: il farro biologico a risotto con asparagi e tartufi e gli stringozzi con pesto di face e mandorle.