ISLA SAONA (Antonella Giroldini)

Quest’isola da cartolina di 116 kmq è la gita di un giorno di molti turisti dei resort . Piccole imbarcazioni a remi sfiorano il mare calmo , mentre altre si spostano a una velocità che garantisce di non rovesciare il rum. Molti tour finiscono alla piscina naturale , una laguna chiusa da una lingua di sabbia con stelle marine. Mano Juan è un villaggio con tetti di sulla costa meridionale in cui musica ad alto volume e venditori di bevande fresche e realizzatori di treccine non saranno graditi a chi cerca la tranquillità . Per fuggire dalla folla, seguite un sentiero polveroso a ovest oltre la Laguna de los Flamencos fino al villaggio dei pescatori di Punta Gorda. Un secondo sentiero porta a 13 km a est fino a Cueva Cotubanamà.