MODELLINI DI NAVI A MAURITIUS (Antonella Giroldini)

Non è difficile rimanere colpiti dalla straordinaria abilità degli artigiani che producono i famosi modellini di navi di Mauritius. Quest’attività è diventata un’importantissima fonte di reddito per Mauritius, e in tutta l’isola vedrete in vendita elaborate copie di vascelli famosi, come il Bounty, l’Endeavour, il Golden Hind e persino il Titanic. La costruzione di modellini fu avviata soltanto nel 1968, quando un anonimo mauriziano realizzò per passatempo la prima nave e lanciò così una nuova industria.

I modellini vengono costruiti in legno di teak o mogano. Di solito gli uomini si occupano della struttura mentre alle donne toccano il sartiame e le vele che sono immerse nel tè per dare loro un aspetto vissuto. Uno dei laboratori miglior è Voiliers de l’Ocean, a Curepipe, che gestisce anche il negozio MAST.

MAURITIUS : PORT LOUIS (Antonella Giroldini)

Port Louise, la capitale nonché il centro urbano più grande dell’isola, appare come un caleidoscopio di nazionalità e culture , con richiami all’India, all’Africa, all’Europa, alla Cina e al Medio Oriente. I principal motivi di interesse sono la caotica animazione delle vie di Port Louis, il labirinto di quartieri etnici e alcune residenze coloniali in ottimo stato di conservazione.

Il mercato centrale rappresenta il fulcro dell’economia locale sin dall’epoca vittoriana, è tato restaurato e rinnovato nel 2004. Rimane un luogo dove farsi un’idea della vita quotidiana degli abitanti dell’isola, osservare i venditori ambulanti e acquistare qualche souvenir . I settori più autentici sono quelli dedicati alla frutta e alla verdura ( dove troverete in vendita anche preparati di erboristeria cinese e afrodisiaci) .

Il Mercato dell’artigianato è meno piacevole ma anche più tranquillo del Mercato Centrale e vi si trovano Souvenirs di qualità migliore.