CASCATELLE DI CANNETO (Antonella Giroldini)

Il sentiero delle acque di Val Canneto
Un bellissimo itinerario che attraversa la Val Canneto tra boschi secolari e spettacolari cascate; con la possibilità di salire, per i più arditi, fino al valico di Forca Resuni.


Partiamo nei pressi del Santuario di Canneto (Madonna Nera), vicino a Settefrati, percorrendo un comodo sentiero che sale dolcemente all’ombra di grandi faggete. Poco dopo cominciamo a sentire la voce del fiume Melfa e ci troviamo al cospetto di una prima cascata, tra salti di roccia e acque cristalline… Ma è solo l’inizio! Tutta la prima parte del percorso costeggia il fiume incrociando refrigeranti cascatelle, limpide pozze e giochi d’acqua fino a raggiungere la cascata dedicata a Giovanni Paolo II, che è stato qui in meditazione nel 2008. Proseguiamo tra bosco e acqua fino alle sorgenti, che zampillano in una verde vallata. In questo paesaggio paradisiaco possiamo godere tutti di una meritata pausa, poi, chi se la sente, può proseguire verso i Tre Confini e salire al Rifugio di Forca Resuni.
In questa parte del percorso il paesaggio si trasforma: il sentiero si fa aspro e roccioso, e si inerpica abbastanza ripidamente tra pini mughi e magnifiche vedute sui monti d’intorno. Arrivati al valico di Forca Resuni (1952 m), ogni sforzo sarà ripagato dalla bellezza dei panorami, con il monte Petroso che incombe proprio sopra al rifugio e l’apertura sulla valle Iannanghera, la Camosciara e il lago di Barrea. Scendendo per lo stesso sentiero, raggiungiamo chi ha preferito riposare e, tutti insieme, completiamo la via del ritorno.
Prima dell’immancabile terzo tempo, faremo una sosta per visitare il santuario.

Pubblicato da

anto1973giroagiroldini

e come dice una mia amica ..ti rispecchia in pieno ;) Io "DONNA" Non leggo istruzioni. Schiaccio pulsanti finchè funziona. Non ho bisogno di alcool per essere imbarazzante. Mi riesce senza! Se fossi un uccello saprei già a chi cagare addosso! Non sono bisbetica, sono emozionalmente flessibile! Le parole più belle al mondo ? " vado a fare shopping" Non ho difetti! Sono "effetti speciali"! Donne devono avere l'spetto di Donne non di ossa rivestite! Non è ciccia! E' superficie eroticamente utilizzabile. Pertdonato e dimenticato? Non sono nè Gesù nè ho l'Alzheimer! Noi donne siamo angeli e se ci rompono le ali continuiamo a volare- su scopa!Perchè siamo flessibili. Quando Dio ha creato gli uomini ha promesso che uomini ideali si sarebbero trovati ad ogni angolo e poi ha fatto la terra rotonda. Sulla mia lapide deve essere inciso: Non fare quella faccia, anch'io avrei preferito essere stesa in spiaggia! E già, Noi Donne siamo uniche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.