BIENNALE VENEZIA 2013 – Paul Mc Carthy (Antonella Giroldini)

IMG_0626

Le sue opere si interrogano sul confine tra interno ed esterno e sono caratterizzate da un senso dell’eccesso che combina oscenità e filosofia, intrattenimento e violenza. McCarthy ha cominciato la sua carriera quando il Minimalismo era al suo culmine e sebbene molte sue opere mostrino poca affinità con quel movimento, l’artista gli riconosce la paternità del suo interesse per l’interno invisibile delle cose.

???????????????????????????????

In Children’s Anatomical Educational Figure, McCarthy presenta una bambola che appaga la nostra smania di vedere all’interno del corpo e incarna un altro dei suoi temi preferiti : i personaggi – archetipi . La figura, con un ampio sorriso da fumetto mentre dal suo ventre squarciato fuoriescono le viscere, si accompagna perfettamente ad altre sue rappresentazioni: Pinocchio, Braccio di Ferro, e Babbo Natale, personaggi che ha ritratto in video e performance in cui queste figure tipiche dell’immaginario infantile sono trasformate in creature con gli istinti più perversi.

La bambola, con i suoi reni penzolanti e le viscere flosce, ci rivela il lato macabro nel desiderio infantile di vedere e esplorare i segreti delle cose.

Pubblicato da

anto1973giroagiroldini

e come dice una mia amica ..ti rispecchia in pieno ;) Io "DONNA" Non leggo istruzioni. Schiaccio pulsanti finchè funziona. Non ho bisogno di alcool per essere imbarazzante. Mi riesce senza! Se fossi un uccello saprei già a chi cagare addosso! Non sono bisbetica, sono emozionalmente flessibile! Le parole più belle al mondo ? " vado a fare shopping" Non ho difetti! Sono "effetti speciali"! Donne devono avere l'spetto di Donne non di ossa rivestite! Non è ciccia! E' superficie eroticamente utilizzabile. Pertdonato e dimenticato? Non sono nè Gesù nè ho l'Alzheimer! Noi donne siamo angeli e se ci rompono le ali continuiamo a volare- su scopa!Perchè siamo flessibili. Quando Dio ha creato gli uomini ha promesso che uomini ideali si sarebbero trovati ad ogni angolo e poi ha fatto la terra rotonda. Sulla mia lapide deve essere inciso: Non fare quella faccia, anch'io avrei preferito essere stesa in spiaggia! E già, Noi Donne siamo uniche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...