ANGUILLARA SABAZIA (Antonella Giroldini)

Di notevole sviluppo turistico – residenziale , la cittadina, che sorge su uno sperone che avanza nel lago di Bracciano. Dall’epoca più antica della zona si stanziarono popolazioni dedite alla pesca, e all’epoca romana risalgono tratti della via Clodia e il complesso dell’Acqua Claudia. Fondato nell’XI secolo , il paese fu feudo degli Anguillara e degli orsini. Al borgo si accede da una porta cinquecentesca, appena oltre la quale si scorge il Palazzo Baronale, anch’esso cinquecentesco e con affreschi realizzati tra il 1535 e il 1539 dalla scuola di Raffaello.