Cagliari: …. il volo dei fenicotteri rosa (Antonella Giroldini)

Il lunghissimo litorale del Poetto si estende tra Cagliari e Quartu Sant’Elena ed è dominato dal promontorio della Sella del Diavolo. Facilmente raggiungibile dalla località Calamosca, attraverso un percorso naturalistico percorribile in un’ora, la Sella del Diavolo offre un panorama di tutta la città e del litorale. Grazie alla vicinanza dello stagno di Molentargius e delle Saline, dalla spiaggia del Poetto è possibile ammirare il volo dei fenicotteri rosa che nidificano indisturbati dal 1993 in un’oasi protetta, unica in Italia, separata dalla strada da un muro di canne palustri. Il litorale del Poetto frequentato intensamente dal primo decennio del XX secolo, è collegato alla città con mezzi pubblici che assicurano un servizio regolare ed efficiente.

Cagliari: la spiaggia del Poetto (Antonella Giroldini)

La spiaggia del Poetto si affaccia sul Golfo degli Angeli, nella costa centro-meridionale della Sardegna.
Sebbene le dune di sabbia bianchissima e i variopinti casotti siano solo un ricordo del passato, l’arenile conserva un notevole fascino, accresciuto dalla presenza del promontorio della Sella del Diavolo, che domina il porticciolo di Marina Piccola.
Questi elementi, oltre alla vicinanza alla città ed all’animazione offerta dai caratteristici baretti, fanno del Poetto la meta preferita dei cagliaritani nella stagione estiva e in qualsiasi giornata di sole durante il resto dell’anno.
La zona del lungomare, inoltre, offre una vasta scelta di servizi, come
bed & breakfast, affittacamere, stabilimenti balneari, diving center, e scuole di vela.